Cerca

Je laisserai le vent…

… Camminando per la Via …

chapeau! … tanto di cappello!

Bon dimanche … Buona domenica

chiaroscuro

 

Annunci

Dalmatica

   Attraverso il claustro del Convento dei Carmelitani. È silenzioso, come ci si aspetta in un claustro, ma non mi meraviglierei se, all’improvviso, riecheggiasse del chiacchierio spensierato dei vacanzieri: in effetti, da alcuni anni, le antiche mura ospitano un albergo. Non sono però in vacanza, sono qui per vedere una mostra il cui titolo m’incuriosisce: Le Dalmatiche.

Continue reading “Dalmatica”

Pasquetta … Lundi de Pâques

Vi auguro una buona Pasquetta con “il mio solito Calangos
Il sole splende sul Serva innevato

Il mondo fantastico di Calangos

Coltivare Condividendo

Ecco delle date interessanti. Corso sulla autoproduzione dei semi, e 4 corsi incentrati sulla permacultura. date una sbirciata! forse ragazzi, sporcatevi le mani con la terra!

via Date corsi 2018 — Gruppo “COLTIVARE CONDIVIDENDO”

Venerdì santo

Bahia – Convento dei Carmelitani

   Chiesa del Convento dei Carmelitani e Chiesa del Terz’Ordine carmelitano.
È da qui che, il Venerdì santo, parte la processione del Cristo scolpito dal Chagas, detto O Cabra. Si ferma poco lontano, 100 metri ad occhio e croce (si fa per dire) nella chiesa del Santissimo Sacramento, per la Prima Stazione della Via Crucis. In effetti, la chiesa è conosciuta anche come chiesa del Passo,  “stazione della Via Crucis”. In questo venerdì, la chiesa, appena restaurata, era aperta dopo anni d’inagibilità.

Chiesa del Santissimo Sacramento o del Passo

   Scalinata, appena ridipinta, che porta alla chiesa. I graffiteiros hanno lasciato la loro impronta, ma non si può dire che si siano sprecati, considerando che queste scale furono la scena del film O Pagador de Promessas – titolo italiano La parola data, film di Anselmo Duarte, tratto dall’opera teatrale di Dias Gomes, che vinse la Palma d’Oro al Festival di Cannes nel 1962. 

QUI un precedente articolo sul Venerdì santo nella Bahia.

La vera storia del Gatto … La véritable histoire du chat

La vera storia del Gatto
Creazioni tessili divertenti e consigli pratici

Piccola cronaca della vita di un Gatto.
Una preziosa semplicità.
Abbiamo un narratore: il Gatto, e un’illustratrice: la “Padrona” del Gatto.
E poi ci siamo noi lettori, felici di poterli seguire nelle loro avventure quotidiane.

Patchacha è un’artista tessile,
le cui raffinate creazioni hanno la freschezza di una brezza di primavera … e poi … ama i gatti …
La véritable histoire du Chat
Créations textiles ludiques et astuces d’atelier

Une petite chronique de la vie d’un Chat. D’une précieuse simplicité.
Nous avons un narrateur: le Chat, une illustratrice: la Maîtresse du Chat; et puis il y a nous, les lecteurs, heureux de les suivre dans leurs aventures quotidiennes.

Patchacha est une artiste textile, dont les créations ont la délicatesse et la fraîcheur d’une brise printanière … et elle aime les chats …

Continue reading “La vera storia del Gatto … La véritable histoire du chat”

Me voilà de retour … eccomi tornata

Tirare i remi in barca: è quello che ho fatto in questi mesi

Lever les rames: c’est ce que j’ai fait ces derniers temps

Un pomeriggio al lago di Santa Croce (Belluno)
Gennaio 2018

Un après-midi au lac de Santa Croce
dans le département de Belluno
(Dolomites / Italie) – Janvier 2018

Prima neve d’autunno

Alcuni di Voi se ne saranno accorti … sono in letargo … ancora per un po’…

Prima neve d’autunno in Valbelluna – 29 novembre 2017

A Salvador (Bahia), invece, il Pelourinho festeggia santa Barbara – Iansa

Oraçao a santa Barbara
O santa Barbara, que sois mais forte que as torres das fortalezas

Ficai sempre comigo para me dar forças

Que em todas as lutas da vida, eu saiba vencer, sem humiliar ninguém

E qui, vi ripropongo l’omaggio a Iansa, Signora dei fulmini e della tempesta,
cantato da Maria Bethania

 

P.S.: scrivo da una tastiera italiana, mi perdonerete gli accenti “en vadrouille”

Coltivare Condividendo

UN SENTITO GRAZIE DI CUORE ALLE MIGLIAIA E MIGLIAIA DI PERSONE CHE HANNO, IN OGNI MODO PARTECIPATO A “CHIAMATA A RACCOLTO 2017″Una due giorni che ci ha donato tanta tanta energia e consentito di conoscere una miriade di persone, di scambiare con loro sementi, esperienze, conoscenze, visioni e progetti.Un immenso grazie lo rivolgiamo a tutti…

via grazie .. molte volte mille.. — Gruppo “COLTIVARE CONDIVIDENDO”

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: