Cerca

Je laisserai le vent…

… Camminando per la Via …

Anne, ma sœur Anne …

 

 

Annunci

A viagem de Fernão de Magalhães (ou Magellano, na Itália)

Digo “Magellano” e penso
… em viagens … descobertas … Renascimento …
horizontes infinitos onde a mente se expandia,
… livre …

2018 – 500° aniversário da primeira circum-navegação pelo globo terrestre.

Era o ano 1518, quando o explorador-navegador português Fernão de Magalhães (conhecido como Magellano, na Itália) oferecia os seus serviços ao rei de Espanha, Carlos I – melhor conhecido, na minha Terra, como Carlos V de Habsburgo – e obtinha dele a aprovação e o apoio para armar uma frota de 5 navios com o objetivo de descobrir uma passagem ao oeste. O destino? Ásia … mas sobretudo as suas especiarias. Tudo isso para, no futuro, evitar de circum-navegar a África, onde os Portugueses tinham portos espalhados … Temos que pensar no contexto dos difíceis relacionamentos entre as Coroas da Espanha e Portugal.

A expedição içou as velas no dia 10 de agosto de 1519, mas Magalhães não chegou a bom porto: foi morto antes, nas Filipinas, em 1521. O explorador espanhol Elcano tomou o comando. Pesadas foram as perdas. Dos cinco navios, apenas dois voltaram: o Vitória, no dia 6 de setembro de 1522 e o Trinidad, bem mais tarde, em 1525. Dos 265 homens embarcados, apenas 18 se salvaram. Apesar das perdas, a expedição teve êxito: abria-se uma passagem para o Pacífico, conhecida até hoje como Estreito de Magalhães. Entre os que se salvaram, havia Antonio Pigafetta, astrônomo e matemático de nobre família de Vicenza (Vêneto-Itália). Em 1524, a Serenissima (República ou seja, Veneza) concedeu-lhe o privilégio de imprimir o seu diário, A primeira viagem ao redor do mundo, que era uma fonte de informações sobre flora, fauna, lugares e habitantes encontrados ao longo da rota. Continue reading “A viagem de Fernão de Magalhães (ou Magellano, na Itália)”

Il viaggio di Fernão de Magalhães, ovvero Magellano

Se dico “Magellano”, dove vi porta la mente? Grandi viaggi … Grandi scoperte … Rinascimento … Grandi orizzonti ove spaziava, libera, la mente.

Ebbene si, ricorre quest’anno il 500° anniversario della prima circumnavigazione del globo terrestre. Era l’anno 1518 quando l’esploratore-navigatore portoghese Fernão de Magalhães (ribattezzato da noi “Magellano”) offriva i suoi servizi al re di Spagna Carlo I – meglio noto, dalle nostre parti, come imperatore Carlo V d’Asburgo -, ottenendone l’approvazione e l’appoggio per armare una flotta di cinque navi, con l’intento di scoprire un passaggio ad ovest. Meta? L’Asia … e soprattutto le sue spezie. Il tutto per evitare di circumnavigare l’Africa, ove i Portoghesi avevano disseminati i loro porti. Dobbiamo pensare al contesto dei difficili rapporti tra le Case Regnanti di Spagna e Portogallo.

01031.jpg

La spedizione prese l’abbrivio il 10 agosto 1519, ma Magellano non giunse a buon porto: morì prima, ucciso nelle Filippine nel 1521. L’esploratore spagnolo Elcano prese allora il comando. Pesanti furono le perdite. Delle cinque navi, due solo fecero ritorno: la Victoria il 6 settembre 1522 e la Trinidad, molto più tardi, nel 1525. Dei 234 uomini imbarcati, soltanto 36 si salvarono. Nonostante le perdite, la spedizione fu un successo: si apriva il passaggio verso il Pacifico, conosciuto oggi ancora come Stretto di Magellano.

Continue reading “Il viaggio di Fernão de Magalhães, ovvero Magellano”

chapeau! … tanto di cappello!

Bon dimanche … Buona domenica

chiaroscuro –  intreccio

 

Dalmatica

   Attraverso il claustro del Convento dei Carmelitani. È silenzioso, come ci si aspetta in un claustro, ma non mi meraviglierei se, all’improvviso, riecheggiasse del chiacchierio spensierato dei vacanzieri: in effetti, da alcuni anni, le antiche mura ospitano un albergo. Non sono però in vacanza, sono qui per vedere una mostra il cui titolo m’incuriosisce: Le Dalmatiche.

Continue reading “Dalmatica”

Pasquetta … Lundi de Pâques

Vi auguro una buona Pasquetta con “il mio solito Calangos
Il sole splende sul Serva innevato

Il mondo fantastico di Calangos

Coltivare Condividendo

Ecco delle date interessanti. Corso sulla autoproduzione dei semi, e 4 corsi incentrati sulla permacultura. date una sbirciata! forse ragazzi, sporcatevi le mani con la terra!

via Date corsi 2018 — Gruppo “COLTIVARE CONDIVIDENDO”

Venerdì santo

Bahia – Convento dei Carmelitani

   Chiesa del Convento dei Carmelitani e Chiesa del Terz’Ordine carmelitano.
È da qui che, il Venerdì santo, parte la processione del Cristo scolpito dal Chagas, detto O Cabra. Si ferma poco lontano, 100 metri ad occhio e croce (si fa per dire) nella chiesa del Santissimo Sacramento, per la Prima Stazione della Via Crucis. In effetti, la chiesa è conosciuta anche come chiesa del Passo,  “stazione della Via Crucis”. In questo venerdì, la chiesa, appena restaurata, era aperta dopo anni d’inagibilità.

Chiesa del Santissimo Sacramento o del Passo

   Scalinata, appena ridipinta, che porta alla chiesa. I graffiteiros hanno lasciato la loro impronta, ma non si può dire che si siano sprecati, considerando che queste scale furono la scena del film O Pagador de Promessas – titolo italiano La parola data, film di Anselmo Duarte, tratto dall’opera teatrale di Dias Gomes, che vinse la Palma d’Oro al Festival di Cannes nel 1962. 

QUI un precedente articolo sul Venerdì santo nella Bahia.

La vera storia del Gatto … La véritable histoire du chat

La vera storia del Gatto
Creazioni tessili divertenti e consigli pratici

Piccola cronaca della vita di un Gatto.
Una preziosa semplicità.
Abbiamo un narratore: il Gatto, e un’illustratrice: la “Padrona” del Gatto.
E poi ci siamo noi lettori, felici di poterli seguire nelle loro avventure quotidiane.

Patchacha è un’artista tessile,
le cui raffinate creazioni hanno la freschezza di una brezza di primavera … e poi … ama i gatti …
La véritable histoire du Chat
Créations textiles ludiques et astuces d’atelier

Une petite chronique de la vie d’un Chat. D’une précieuse simplicité.
Nous avons un narrateur: le Chat, une illustratrice: la Maîtresse du Chat; et puis il y a nous, les lecteurs, heureux de les suivre dans leurs aventures quotidiennes.

Patchacha est une artiste textile, dont les créations ont la délicatesse et la fraîcheur d’une brise printanière … et elle aime les chats …

Continue reading “La vera storia del Gatto … La véritable histoire du chat”

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: